Oltre i confini, un fantasy innovativo

Noemi Gastaldi ci regala un mondo sospeso tra realtà e sogno, dove tutto è possibile, e dove è inevitabile farsi trascinare.

“- Non sai chi sono? Allora non puoi liberarmi! – disse la bambina, pestando i piedi sul pavimento con rabbia. – Cerca di sbrigarti a capire come funzionano le cose, o diventerai come me! E non è divertente! – aggiunse ancora, prima di sparire dalla vista di Lucilla.”

Lucilla soffre di allucinazioni fin da quando era molto piccola, si è talmente abituata alla situazione da reputarla normale. Non ha idea del rischio che sta correndo.
Ha ormai ventidue anni, quando l’ossessione per una ragazza misteriosa di cui è innamorata fin dai tempi dell’adolescenza, la spinge a confrontarsi con una realtà che ha sempre rifiutato: la realtà materiale e quella immateriale, sono separate da un velo sottile, e lei è una di quelle poche persone capaci di squarciare questo velo.
Francesca è consapevole di questo già da molto tempo, ma non le basta: è alla continua ricerca di nuove conoscenze, determinata ad accrescere il suo potere; saranno proprio le sue ricerche a farle incontrare Lucilla, nei vasti territori oltre i confini.
Nessuna delle due, però, immagina quello in cui saranno coinvolte: dopo una lunga era di equilibrio, i potenti Spiriti Antichi stanno per scatenarsi gli uni contro gli altri, coinvolgendo coloro che hanno subito il loro tocco…

Il tocco degli spiriti, primo romanzo della saga oltre i confini, è sicuramente un fantasy atipico, innovativo e fresco, capace di trascinare il lettore in una lettura appassionata e di far rivivere il mondo oltre i confini in modo realistico.

La storia d’amore di Lucilla, una ragazza disadattata che deve prendere possesso delle sue capacità, e Fantasy, una Viator Lucis, è ben descritta e tutti i personaggi trovano il giusto spazio e la giusta descrizione, le scene d’azione sono ben descritte.

La cosa che ho più apprezzato è stata sicuramente la descrizioni delle ibridazioni tra i personaggi e i numerosi animali che popolano il mondo oltre i confini, dato che danno l’idea di questa trasformazione.

Se volete acquistare cliccate qui. Mentre nei prossimi giorni potrete incontrare l’autrice in questo blog per una splendida intervista.

Giovanni Rispo

Nasco in provincia di Napoli, ma girovago per tutta Italia. Scelgo di laurearmi in antropologia, affascinato dall’essere umano e dalle sue contraddizioni, ma mi specializzo in Editoria e Scrittura. Parlo poco ma scrivo molto: romanzi, post e articoli di giornali. Vivo il quotidiano credendo poco nel futuro, ma spero che un giorno si sistemi tutto. Questo sono io, incoerente ma simpatico.