Anteprima esclusiva de Il Battito della bestia (Oltre i confini) (Intervista + Download del primo capitolo)

Copertina in anteprima esclusiva!
Copertina in anteprima esclusiva!

Ciao Noemi e benvenuta su ParoleVacanti. Sei qui perché ci presenti in anteprima assoluta il tuo nuovo romanzo, e devo dire che vado fiero di questa anteprima! Lascio a te svelare titolo e sinossi.

Grazie dell’accoglienza!! Il titolo del secondo volume della saga “oltre i confini”, sarà “Il battito della Bestia”. Non esiste ancora una sinossi ufficiale, ma posso dirti che la storia riprende esattamente da dove l’avevamo lasciata, e si evolve in situazioni ed atmosfere un po’ diverse, da quelle del primo volume. Lucilla si risveglia dopo la battaglia ed è molto triste, perché non sa cosa sia successo di preciso a chi dimorava oltre i confini, e teme il peggio. Inizierà fin da subito a fare il possibile perché le cose tornino a posto, dovendosi confrontare con una quotidianità che si fa sempre più difficile.

“Da sempre, piccoli eccessi di Moira si erano alternati ad altrettanto piccoli eccessi di Entropia, nel perfetto mantenimento di una sorta di equilibrio dinamico impercettibile ai più. La battaglia degli Spiriti Antichi, però, aveva stravolto le cose, al punto che sarebbe presto diventato impossibile negarlo: la realtà materiale e quella immateriale si stavano, lentamente, ma inesorabilmente, mischiando tra loro.”

Quali personaggi rincontreremo e quali invece saranno le new entry?

Direi che rivederemo quasi tutti! Ovviamente Lucilla e Francesca… Altrettanto ovviamente, non “quei tre” che hanno fatto una brutta fine nel primo volume. Le new entry più importanti, credo siano rappresentate da una coppia di anziani signori molto ambigui. Lucilla ci diventerà matta, a capire chi siano in realtà.

Riguardo a Lucilla, il suo personaggio evolve da disadattata a guerriera (o almeno cerca di fare questo), che ruolo avrà in questo nuovo capitolo?

Lucilla scoprirà di avere un ruolo ben diverso, da quel che si sarebbe aspettata. Ovviamente avrà ancora i suoi bei momenti di inadeguatezza, questo è parte di lei, ma inizierà a crescere ed a scoprire, poco alla volta, quali siano effettivamente i suoi talenti; con calma, però.

L’amore con fantasy è ancora così forte?

Assolutamente sì.

Ne Il tocco degli spiriti antichi ci hai presentato un mondo, quello di Oltre i confini, che mescolava elementi fantasy a paesaggi del tutto esistenti, narrati con grande maestria. Lande desolate, ma anche spiagge, foreste e ambienti marini. Ci saranno nuove location? A quale sei più affezionata?

Questo romanzo sarà ambientato prevalentemente a Torino: come è accennato nell’estratto riportato sopra, “la realtà materiale e quella immateriale, si stanno mischiando tra loro”. Ritroveremo però, un bellissimo bosco fiorito al quale sono molto affezionata…

Quando potremo, allora leggere questo romanzo?

Spero entro fine novembre, ma ora tutto dipende dalla mia “squadra di editor”

Grazie Noemi per aver regalato ai miei lettori l’estratto gratuito che potete leggere in anteprima assoluta (il download del PDF è subito dopo l’intervista), e un in bocca al lupo per questa nuova avventura.

 

Scoprite il primo capitolo in anteprima!

Giovanni Rispo

Nasco in provincia di Napoli, ma girovago per tutta Italia. Scelgo di laurearmi in antropologia, affascinato dall’essere umano e dalle sue contraddizioni, ma mi specializzo in Editoria e Scrittura. Parlo poco ma scrivo molto: romanzi, post e articoli di giornali. Vivo il quotidiano credendo poco nel futuro, ma spero che un giorno si sistemi tutto. Questo sono io, incoerente ma simpatico.